giovedì 16 settembre 2010

CIRCOLO POETICO CORRENTI PROGRAMMA COMPLETO EVENTI "ATTENZIONI" 18/19 SETTEMBRE CREMA(CR)

Circolo Poetico Correnti

presenta

"Attenzioni"

18 e 19 Settembre Porticato Comunale P.zza Duomo Crema (Cr)

Programma Eventi

Sabato 18 e Domenica 19 dalle 10:00 alle 19:30

"Attenzioni" Poesia A Strappo

La manifestazione Poesia A Strappo, itinerante per le piazze ed i luoghi dell’italia, giunge a Crema dove è nata nel 1995. Essa permette al lettore di effettuare lo strappo delle poesie degli autori assemblate in blocchi e posizionate su pannelli creano così una piccola antologia personale di poesie attraverso la libera scelta dei testi esposti.

Sabato 18 e Domenica 19 dalle 10:30 alle19:30

Correnti Nomadi Rassegna di Videopoesia

Video proiezione in loop (52’)

Autori dei video:
Massimo Arrigoni, Davide Bramante, Roberto Rossini, Patrizia Monzani, Michele Lambo, Fludd, Caterina Davinio, Semiolabile cinematografica, Maria Korporal, Maria Grazia Martina, Elena Chiesa, Giovanni Fontana, Angelo Ricciardi, SempreCreativaPoetica

Sabato 18 dalle 17:00 alle18:00

“Denti, Ossa, Carne, Ictus”


con Dome Bulfaro (testi, voce) e Massimiliano Varotto (musiche, batteria)

“Denti, Ossa, Carne, Ictus” è un reading senza tregue. Il duo formato dal poeta e artista Dome Bulfaro e dal batterista Massimiliano Varotto propone un excursus poetico-musicale, sperimentale ma diretto, frutto di una collaborazione che dura da ben 13 anni: dalle poesie dette a denti stretti, con due dita in gola e l’ultima parte del respiro, alle ultime composizioni apocalittiche tratte da “Milano Ictus”, spettacolo che debutterà al Teatro Filodrammatici di Milano il 29 ottobre. Video di Alessandro Leone (Ester Productions, 2008)

Dome Bulfaro (Bordighera 1971) è poeta, performer, artista. Ha pubblicato “Ossa. 16 reperti” (Marcos y Marcos 2001), “Carne. 16 contatti” (D’IF 2007) vincitore del Premio di Letteratura “Giancarlo Mazzacurati e Vittorio Russo”, “Versi a Morsi” (Mille Gru 2008). Sue poesie sono state pubblicate in America (Interim, 2006) e in Scozia (Luath Press/ Torino Poesia 2009) tradotte dal poeta americano Christopher Arigo. È ideatore e direttore artistico di PoesiaPresente

Massimiliano Varotto (Busto Arsizio 1971) è batterista, percussionista e didatta. Ha studiato batteria e percussioni con i maestri Graziano Rampazzo, Stefano Bagnoli e Michael Quinn. Musicista eclettico spazia dal rock al jazz alla musica classica e contemporanea. Svolge un'intensa attività didattica. Dirige dal 2005 l'ensemble di percussioni Danno Compound.

Objects

Performance con Video Oggetto Palindromo

di e con Alberto Mori (testi, voce)


La reinvenzione degli oggetti nell’oralità audio sensoriale dei testi di Objects (Fara Editore 2010). La trasformazione e ricomposizione della parola “Palindromo” attraverso una video interazione urbana e fonetica. Video a cura della SempreCreativaPoetica (2010).
La performance dopo Villafranca (Primavera del libro), Verona (riflessi della poesia presente), Cremona (Libreria Ponchielli) è in costante mutazione estetica rispetto ai luoghi ed agli spazi incontrati dall’azione.

Alberto Mori, poeta performer e artista, in più di vent’anni di attività ha costruito e alimentato una personale attività di ricerca nella poesia, utilizzando di volta in volta altre forme d’arte e di comunicazione, dalla prosa alla performance, dall’installazione al video
e alla fotografia. Nello stesso tempo, ha collaborato con molti fra i più noti poeti contemporanei, italiani e stranieri, per la realizzazione di letture pubbliche, manifestazioni ed eventi dedicati alla poesia. Ha all’attivo numerose pubblicazioni.Nel 2001 Iperpoesie (Save AS Editorial) e nel 2006 Utópos (Peccata Minuta)sono stato tradotti in Spagna.
website: www.albertomoripoeta.com

Sabato 18 dalle 18:00 alle 19:30

Reading dei poeti

Alberto Filgiolia e Clirim Muca, Anna Maria Ercilli
Maria Grazia Galatà, Angelo Magro, Renato Sclaunich
Meeten Nasr, Luisa Colnaghi, Liliana Ebalginelli

Domenica 19 dalle 11:00 alle 12:00

Reading dei poeti

Susanna Farina e Denise Valentino, Alessandro Magherini
Andrea Garbin, Igor Paulinich, Athos Montuori
Giovanni Uggeri, Lorenzo Mari, Francesca Stella Riva


Domenica 19 dalle ore 17:00 alle 18:00

O.P.M. (Organismi Poeticamente Modificati)
presentano

La storia inizia indietro

Con Mauro Righi, Giuliano Mori, Andrea Frighi (Testi e voce)

Maurizio Forte, Riccardo Francini (chitarra)


La storia inizia indietro perché la storia è fatta di momenti già avvenuti che si ripercuotono continuamente sul presente, cuciture forzate che non si strappano e tengono insieme il tessuto delle storie di ognuno di noi. In questo percorso poetico e musicale vengono colti degli attimi che potrebbero essere delle scelte, ma anche delle non scelte, le poesie e le canzoni che verranno lette, recitate o cantate fermano alcuni episodi, anche minimi, che andranno a comporre le nostre storie, gli attimi di un percorso che determina il presente di ognuno.

Gli O.P.M. (Organismi Poeticamente Modificati) sono uomini a basso consumo, amano le necessità a piccolo impatto energetico e si prodigano per diminuire le emissioni di co2 dando fiato solo alle parole necessarie cercando di salvaguardare il gene della poesia per svilupparlo con metodi naturali, rafforzarlo e farlo sopravvivere senza modificare la sua natura profonda. In un mondo che considera la poesia una noiosa eccezione, gli O.P.M. vogliono tutelare le parole, renderle resistenti agli agenti patogeni e atmosferici, al consumismo sfrenato, agli edificatori selvaggi, ai coltivatori chimici, agli inquinatori patologici e ai dissipatori di energia.Gli O.P.M. fanno poesia e musica attiva, una poesia cantata e letta ogni volta in modo diverso, una musica che vive nel tempo e nell’improvvisazione della parola.

www.maurorighi.it/opm.htm
www.myspace.com/organismipoeticamentemodificati

Domenica 19 dalle 18:00 alle 19:30

Reading dei poeti

Alessandro Assiri, Monica Ferretti, Dana Drunk, Luca Ariano
Manuela Dago, Paolo Triulzi, Benny Nonasky, Fabio Barcellandi

Il poeta guida della manifestazione è Allen Ginsberg del quale saranno esposti testi e materiale documentativo.
Durante le due giornate verrà videoproiettato in alternanza alle videopoesie il video: Wichita Vortex Sutra ( 9’18’’-2010) del regista Antonio Meo della VideoAlok Prod., il quale ha realizzato questo documento in video del poeta Allen Ginsberg con immagini che esprimono la sua filosofia di vita ed il suo desiderio di libertà che si espande dal corpo verso l’amore universale.L’audio è una registrazione live del reading del poeta effettuata al Teatro Dada’ di Castelfranco Emilia (Mo) nel 1992. Musica: Philip Glass. Il testo Wichita Vortex Sutra è contenuto nel libro “Mantra del Re di Maggio – Sandwhiches di Realtà”(1953-1960).

Antonio Meo è nato a Milano nel 1956. Autore con esperienze non omologate partecipa e anima diverse iniziative artistiche con i gruppi di Quarto Oggiaro, “Situazione Creativa” e “Poesia Metropolitana”, a Milano. Dal 1974 promuove l’occupazione del centro sociale del quartiere ove si svolgono happening, concerti, incontri da dove inizia ed alimenta le sue prime esperienze fertili nel video. Nel 1982 vince il premio Rai filmakers. Gira un documentario su New York City ed inizia a realizzare video e videoclip. Alla fine degli anni novanta fonda le Produzioni Video Alok che documentano trai vari interventi le esibizioni milanesi di Alexandro Jodorowskj ed interviste ad Asia Argento Tom Robbins John Perry Barlow. www.videoalok.it

Nelle giornate della manifestazione sarà visibile al pubblico
l’installazione fotografica di Carlo Bruschieri

Tutti gli eventi sono organizzati dal Circolo Poetico Correnti
e sono a partecipazione libera del pubblico e dei visitatori

Per informazioni : 339 4439848 0373 86560 albmor3@tin.it Alberto Mori

Si ringrazia: Comune di Crema , Tipografia Locatelli di Crema.
Per la collaborazione tecnica : Ass. Alice nella Città.
Per la collaborazione alla rassegna di videopoesia:
Harta Performing Monza, Nicola Frangione, Gino Ginel.

“Il poeta è l’organizzatore dei sogni”


Posta un commento