lunedì 8 aprile 2013

Liliana Arena: più a "nord" della luna

L'autrice de "La luna oltre la grata" ospite a:

Liliana Arena


POESIA A MICROFONO LIBERO
- letture estemporanee di poesia -

venerdì 26 aprile 2013, alle ore 21.00
presso il RAT MORT
in via Cairoli, a MANTOVA

CONTRASTO LETTERARIO N. 11
appuntamento con gli incontri di poesia organizzati dal Movimento del Sottosuolo

sabato 27 aprile 2013, alle ore 21.00
presso il CAFFE' GALETER
in via G. Guerzoni, Borgosotto di Montichiari (BS)
con Alessandro Assiri






A Horacio 
figlio di desaparecidos

Padre!
Aguzzino di mio padre!
Atroce verità
questo risveglio
lacera l’essere
delle mie false radici.
Madre!
Aguzzina di mia madre!
Mi hai nutrito
con latte di menzogna!
Chi sono?
Figlio di quale credo?
Buio brutale...
Buio infernale...
Ventisette anni

depredati alla mia identità.
Lacrime di gioia
aver toccato ossa
di vero padre
di vera madre
come mia storia
come mia memoria.


Il giardino di Saint-Rèmy

Gocce di luna stillavano attraverso la pergola 
sulle foglie del giardino di Saint-Rèmy
dove sparsi fiorivano gli iris.
Tra quei petali il pistillo guardava la vita 
con gli occhi degli angeli
dietro le sbarre di una finestra.


Ancora, spero

Armati solo delle nude mani
cammineremo sulla terra rossa.
I nostri piedi ascolteranno il pianto
caduto sull’argilla prosciugata.
E noi povera polvere di stelle
dagli occhi verseremo le parole
e muti parleremo a quei titani
che assediano la raminga storia
di un popolo di sabbia nel respiro
da prima della manna per piantare grano.
E tu che hai dato scettro ai faraoni
fatti da parte o fatti portavoce
dei nostri silenziosi passi
per innalzare ancora inni di pace.



«Qui la poesia si fa viva, cruda, e pretende sangue: una battaglia contro ciò che da noi è diverso, esterno o, addirittura straniero. Ma qui si corre il rischio di confondere, e confonderci noi stessi, con le parole: infatti siamo tutti esuli e profughi [...] senza ambiguità, senza costruzioni estreme a nascondere il senso di ciò che narra, Arena sembra condurci ad una possibile uscita verso un luogo più limpido: quello dell’anima, laddove è possibile.»
Dalla prefazione di Beppe Costa a “La luna oltre la grata”




Liliana Arena è nata a Castellammare di Stabia nel1966. Ha pubblicato le raccolte poetiche L'oceano del mio Io (Aletti Ed. - Marzo 2008), La luna oltre la grata (Aletti Ed. - Ottobre 2010), La vite, la vita, contenuta nel volume antologico MATERIA PRIMA (Giulio Perrone Ed. - Giugno 2012) ed è presente in varie Antologie.
Diversi i riconoscimenti e Premi Letterari  Nazionali e Internazionali per la poesia.
Ha partecipato al "Teranova Tour Poetry", che si svolge all'interno del Festival Internazionale franco-italiano Teranova Festival, e alla V ed. di "Ottobre in Poesia"- Città di Sassari, ospite assieme ai poeti Beppe Costa, Jack Hirshman, Paul Polanski, Giovanna Mulas e altri. Ha curato inoltre l’organizzazione per la Città di Castellammare di Stabia della VI Ed. di “Palabra en el mundo” e ha collaborato a un progetto del compositore Lorenzo Pescini "Sulla strada di Venere".


contatto facebook:










Posta un commento