mercoledì 30 luglio 2014

Tu sei, testo di beppe costa, musica di Roberto Procaccini

tu sei
>
tu sei
il tempo che m'è dato
e quello c'ho trascorso
la vita che comincia
e quella che finisce

tu sei
i giorni ancora cari
e quelli insopportabili
l'incontro mai avvenuto
e quello improvvisato
le liti che mi squarciano
l'arte che mi incanta
il gioco del destino
la medicina che guarisce
il premio alle illusioni
l'ostacolo alla fine
il rifiuto d'ogni guerra
risorsa a ogni morte

tu sei
guardarti e non averti
e ancora
principio e fine
d'ogni lacrima e sorriso

tu
natura vincente
d'ogni forza dominante
e
ancora...
ancora

Posta un commento