venerdì 18 luglio 2014

Zemlja (nije) nebo! - La terra (non è) il cielo!

La terra (non è) il cielo! Zemlja (nije) nebo! 

polvere attorno case distrutte
occhi spalancati di bambini in sorrisi
malgrado tutto attorno si oscuri
eppure si nasceva per conoscere

ma la terra (non è) il cielo!

non per conquistare avvilire sconfiggere
volevamo imparare dapprima a camminare
scoprire se anche la luna avesse occhi
o se potevamo raggiungerla in volo

ma la terra (non è) il cielo!

e tutti intelligenti o scemi
convinti con parole o bombe
di conquistare un pezzo di terra

ma la terra (non è) il cielo!

per ogni pezzo preso e occupato
altri pezzi sparivano in altra polvere
è questo il motivo dell'essere vivo?

ma la terra (non è) il cielo!

mentre in molti guerreggiano nel nome di dio
ad altri non resta che raggiungere il cielo

ma la terra a terra rimane

prašina oko porušenih kuća
širom otvorene oči nasmejane dece
uprkos tome što sve okolo se mrači
ipak se rađalo da bi se spoznavalo

iako zemlja (nije) nebo!

ne da bi se osvajalo ponižavalo poražavalo
želeli smo prvo da naučimo da hodamo
da otkrijemo da li i mesec ima oči
ili da li smo kadri da ga dosegnemo u letu

iako zemlja (nije) nebo!

i svi pametni ili ludi
uvereni da rečima ili bombama
osvojićemo parče zemlje

iako zemlja (nije) nebo!

za svaki deo uzet i okupiran
drugi delovi su nestajali u drugoj prašini
je li to razlog da se bude živ?

iako zemlja (nije) nebo!

dok mnogi ratuju u ime boga
drugima ostaje jedino da dosegnu nebo

iako zemlja na zemlji ostaje

Poesia tratta da "La terra (non è) il cielo!" di Beppe Costa (Gilgamesh Ed.), traduzione di Duška Vrhovac
Posta un commento