lunedì 9 marzo 2015

Leonardo Onida - IoNonEsiste, tramonti da respirare, Seam 2015

ISBN 9788881795345
Leonardo Onida - IoNonEsiste, tramonti da respirare
collana Inediti rari e diversI
prefazione di Jack Hirschman, postfazione di Alessandro Arrabito
Immagine copertina: Tramonto nei pressi di Capo Testa (Sardegna), foto di Emily Thomas
pag. 82 € 10,00
Impaginazione e grafica StefiroWebsite

Per acquisti visitare il sito della Seam Edizioni



Quando i versi di Onida appaiono disperati, e lo sono in effetti in alcune delle poesie, si tratta della disperazione di un uomo contemporaneo che, perseguitato, vive in una dimensione cibernetica di comando e controllo, cercando una base o le fondamenta di una comunità che non sembra più esistere.
Tale allontanamento spesso spinge Onida ad usare la poesia o l’arte come oggetto della stessa esistenza, anche scrivendo poemi acrostici piuttosto deliziosi, in cui ciascuna delle sei strofe di lavoro è composta da parole che iniziano con le lettere che compongono POE SIA. Così la prima
strofa è fatta di parole tutte inizianti con “P”, la seconda con “O”, etc.
Così il libro si compone di varie forme sperimentali, che riflettono la lotta innata del poeta di articolare e affermare un mondo in mezzo alla sua vivida evanescenza.
dalla prefazione di Jack Hirschman

Eri, sei il mio tempo

Eri un fiore
questa mattina:
e io non voglio
che sia più sera.
Eri forma,
perfetta
avvolta nella sabbia
sulla quale
abbiamo giocato:
e io non voglio che sia più domani.
Eri occhi,
mani curiose
e piene di promesse;
labbra sapide
e gocce d’oceano:
e io non voglio
che sia più autunno.

Leonardo Omar Onida (Sassari 1973).
Laureato in Filosofia. Coordinatore di corsi di formazione, impegnato dal 1996 nel settore dell’informatica e telecomunicazioni.
Vincitore di premi nazionali ed internazionali di letteratura nella sezione poesia, tra cui: Francesco Flora (1996), Forico Sechi (2003), Marguerite Yourcenar (2004), L’arcobaleno della Vita (2006). Fondatore e presidente dell’Associazione Culturale POP – Progetto OttobreInPoesia. Ideatore e Direttore Artistico del Festival internazionale di poesia Ottobre in Poesia, del Premio Letterario Internazionale Città di Sassari e del Cantiere Poetico. Ideatore e componente del MoRePoSt: Movimento Restituzione Poetica Stupore.
Ideatore e corresponsabile dell’apertura dello Spazio Culturale Civico66 a Sassari. Co-fondatore dei progetti: Equi-Tao, CCult: Cantiere Cultura, BoNuSS, sassaricultura.it.
Posta un commento