lunedì 24 agosto 2015

A cosa serve il codice ISBN? storie parallele sull'editoria

Ecco alcune risposte

A cosa serve il codice ISBN? Se lo chiedono in molti e, purtroppo, si sentono in giro troppe informazioni inesatte o non complete. Cerchiamo ora di fare un po' di chiarezza.
Il mondo dell'editoria è in continua evoluzione, ora si parla molto di e-book anche se gli affezionati del libro stampato amano sfogliare le pagine e sentire il profumo che ha la carta stampata.

il codice ISBN è una sequenza numerica di 13 cifre usata internazionalmente per la classificazione dei libri
Aggiungiamo che il codice ISBN è univoco per ogni libro e non esistono due libri che hanno lo stesso codicePesiamo un po' al codice fiscale delle persone: infatti ogni codice ISBN identifica solo ed esclusivamente il libro sopra al quale viene stampato.
Se si decide, quindi, di stampare un libro è molto importante che ci sia il codice ISBN non solo per un fatto commerciale, quanto perché attraverso quel numero si può risalire alla casa editrice che l'ha stampato e scoprire se, invece, ci siamo affidati a qualcuno che si palesava come tale ma invece ha inventato una serie di numeri che in realtà non hanno nessun valore.
Prendiamo in prestito, sempre da wikipedia, questa immagine:
Come possiamo vedere il codice non è un insieme di numeri messi a caso, ma hanno un certo significato. Se per esempio in casa avete due libri dello stesso editore, dovreste poter verificare che il prefisso editore è lo stesso, così come il gruppo linguistico (per pubblicazioni italiane) e il codice EAN. Esattamente come il codice fiscale racchiude certe informazioni ed è unico, anche il codice ISBN lo è e permette la reperibilità e individuazione della pubblicazione a livello mondiale.

Come descritto a pagina quattro di questo regolamento pubblicato dal sito isbn.it (unica fonte di erogazione dei codici ISBN):
Le schede ISBN compilate on line dall’Area Riservata del sito www.isbn.it, vengono automaticamente inviate dal sistema a “Informazioni Editoriali” per essere inserite nel “Catalogo dei libri in commercio”.
ed ecco perché, magicamente, dopo questa operazione, possiamo trovare in vendita il nostro libro completo di codice ISBN sui maggiori bookstore online come ibs.it, libreriauniversitaria.it e altri, proprio perché questi grandi portali vanno a pescare i dati delle nuove pubblicazioni all'interno del catalogo dei libri in commercio.

Ci sono molti motivi per i quali è bene apporre il codice ISBN su un libro; in primis perché chiunque ordini un tale libro da una libreria deve fornire il codice ISBN, se non altro per far capire al libraio di che cosa si tratta e fargli rintracciare la pubblicazione trovando informazioni al riguardo, proprio perché il codice ISBN è l'unico che permette di distinguere un libro dall'altro; seconda cosa ma non meno importante, costituisce una prova documentabile che quel dato libro lo abbiamo scritto noi, pubblicato con casa editrice xxxx e quindi possiamo avanzare pretese nei confronti di chi voglia appropriarsi in qualsivoglia maniera della nostra opera.
Di questo e del diritto d'autore parleremo meglio nel prossimo articolo. Tornate a trovarci!
Stefania Battistella


Posta un commento