martedì 1 gennaio 2008

Arnoldo Foà, la "scrittura" edita



Oltre all'attività di attore, il più grande secondo me, ma anche secondo i più
'illuminati', Arnoldo Foà è scrittore di teatro certo, ma anche di romanzi e poesie (è anche un bravo scultore, ma questo per il momento teniamolo segreto).
L'attività principale non l'ha distratto dallo scrivere sempre, scrivere tutti i giorni, anche se, come editore ho pubblicato solo alcuni dei tanti libri che, invece, spero vedranno la luce prima o poi. Questo anche il motivo di 'creare' qui uno spazio a lui dedicato come, per una parte notevole di vita, ce lo siamo dedicato l'un l'altro, non solo occupandomi dei libri ma stimandolo talmente tanto che l'amicizia è stata 'seconda', mai terza, però.
Con affetto, dal suo













Posta un commento